Skip to Content

N’Albero sul Lungomare: finiti i lavori, tutto pronto per l’inaugurazione

Terminati i lavori di costruzione e allestimento di N’albero alla Rotonda Diaz, l’attrazione principale di Natale a Napoli 2016. Tutto pronto quindi per l’inaugurazione dell’8 dicembre, quando la struttura sarà finalmente aperta al pubblico e impreziosita dagli oltre duemila esemplari di Viburnum Lucidum. Le piante sono state acquistate da un vivaio di Agnano e verranno irrigate con un impianto automatico che sarà montato il prossimo lunedì

Fai clic qui per vedere lo slideshow.

Foto di Riccardo Siano

Gli operai sono al momento all’opera per finire l’allestimento della galleria al piano terra e delle cucine al primo piano. L’area food, con un ristorante e un bar, sarà a disposizione di tutti i visitatori che potranno godere di un panorama mozzafiato sul Golfo di Napoli visibile da un’altezza di trenta metri.

Leggi anche: N’Albero di Natale sul Lungomare, svelato il costo dei biglietti d’ingresso

The post N’Albero sul Lungomare: finiti i lavori, tutto pronto per l’inaugurazione appeared first on .

Source: grande napoli

Addio taccuino, a Napoli la multa si farà con tablet e prova fotografica

Sta per arrivare a Napoli una vera e propria rivoluzione nel mondo delle multe: sparisce il caro vecchio taccuino ed entra in campo il tablet. Dal 2 gennaio a Napoli le multe verranno elevate in digitale su un tablet che fruirà di una specifica app.

Questa svolta 2.0 è frutto di un bando per la semplificazione vinto da Rti Finmeccanica/Leonardo che doterà vigili urbani e ausiliari del traffico di 483 tablet in grado di garantire tempi molto più rapidi nelle notifiche, e precisione nell’accertamento delle violazioni in modo da favorire un’istruttoria che renderà inattaccabili le multe davanti al giudice di pace.

«In questo modo – ha detto l’assessore al Bilancio Salvatore Palma – poniamo un freno a una serie di fenomeni legati alla mancata riscossione delle multe. Recuperiamo entrate, abbattiamo il numero di contenziosi, conteniamo gli oneri aggiuntivi che derivano dalle liti che, grazie al nuovo sistema tecnologico, diminuiranno sensibilmente. Le notifiche saranno molto più puntuali e tempestive in modo che il cittadino in errore sia indotto a non reiterare la stessa condotta. Diminuisce inoltre il ricorso al materiale cartaceo e cala di 4 euro il costo delle notifiche che passa da 18,52 a 14,50 euro».

 

«Un sistema teso a perfezionare i controlli ma anche ad offrire maggiori opportunità ai cittadini che potranno visionare direttamente attraverso il sito web la contravvenzione con in allegato la foto. E la lavorazione delle sanzioni consentirà di liberare personale da destinare ad altri incarichi, con più agenti in strada. I tablet verranno distribuiti uno per pattuglia: una stampante collegata allo strumento consentirà di stampare il bollettino da pagare che verrà lasciato sulla macchina. Grazie al Gps l’individuazione del luogo dell’infrazione non potrà essere più equivocato. Una volta registrata, la multa viene trasferita in tempo reale al Servizio Centrale del Comune: la notifica a casa nel giro di 15/20 giorni. I pagamenti saranno possibili anche via internet. Soddisfatto il sindaco de Magistris: «Col nuovo sistema digitale puntiamo a combattere l’evasione, a un minor numero di contenziosi e a ridurre la burocrazia».

 

Fonte Corriere del Mezzogiorno

The post Addio taccuino, a Napoli la multa si farà con tablet e prova fotografica appeared first on .

Source: grande napoli

Allevi suona a sorpresa in Stazione Garibaldi e incanta i napoletani

Una grandissima sorpresa per tutti i napoletani presenti ieri pomeriggio alla Stazione Garibaldi . All’improvviso, Giovanni Allevi, suona al piano, incanta i viaggiatori e scatta selfie e regala una sorpresa alla città che ha battezzato il suo talento: “A Napoli ho tenuto il mio primo concerto importante, 25 anni fa, davanti a un pubblico di 5 persone che fece un tifo da stadio. Passai la notte qui in Stazione e capii che nella vita dovevo fare il musicista. E’ un luogo sacro per me”. E ancora: “E’ un’emozione grandissima poter suonare qui, io e Napoli parliamo cuore a cuore”

The post Allevi suona a sorpresa in Stazione Garibaldi e incanta i napoletani appeared first on .

Source: grande napoli

Una meraviglia di Caravaggio in mostra a Napoli con “I tesori nascosti”

Vota questo articolo

Si inaugura martedì 6 Dicembre una mostra davvero eccezionale che porterà in città  circa 150 opere d’arte davvero imperdibili. Si tratta della mostra “I Tesori nascosti. Tino di Camaino, Caravaggio, Gemito”, curata da Vittorio Sgarbi.

L’esposizione, nella ospitata nella splendida Basilica di Santa Maria alla Pietrasanta in via Tribunali a Napoli, ha come suo grande protagonista il quadro di Caravaggio “La Maddalena addolorata”

Nella chiesa, da poco restaurata, saranno esposti 150 capolavori di oltre cento autori, provenienti da collezioni private, in un percorso che si prefigge di tratteggiare un quadro della geografia artistica italiana con opere realizzate in un arco temporale che va dal XIII al XX secolo.

La mostra gode del patrocinio dell’Arcidiocesi della Città di Napoli, della Regione Campania e del Comune e della città Metropolitana di Napoli. Main sponsor dell’evento il gruppo Credem.

Informazioni

Dove: Basilica di Santa Maria alla Pietrasanta – via Tribunali, Napoli

Quando: 6 Dicembre 2016- 28 Maggio 2017

The post Una meraviglia di Caravaggio in mostra a Napoli con “I tesori nascosti” appeared first on .

Source: mostre