La nuova fermata della metro. progettata da Alvaro Siza e Edoardo Souto de Mour, è lo scavo archeologico più grande d’Europa. Un’opera unica al mondo: 250 mila metri cubi di scavo archeologico.

La stazione sarà definivamente  completata e consegnata nel 2019, e il nome potrebbe cambiare in “Municipio-Porto”, la stazione della metropolitana di Napoli attualmente denominata Municipio e che, oltre alla Linea 1 per la quale è in esercizio già dal 2015, sarà stazione di interscambio con la Linea 6 e rappresenterà la porta di collegamento su ferro per chi arriva in città dal porto. Intanto, entro la fine del 2017, saranno aperte le uscite di Palazzo San Giacomo (entro giugno)  e di via Depretis (entro dicembre), mentre nel 2018 apriranno gli accessi di Maschio Angioino e Porto.

 

Fonte Repubblica Napoli, Foto Riccardo Siano

The post 250mila metri di scavo archeologico: viaggio nella metro di Piazza Municipio appeared first on .

Source: grande napoli